POSIZIONAMENTO CONCORRENZA E IKIGAI

Come trovare il tuo posizionamento sul mercato

Perché dovrei scegliere te?

Questa è una domanda, spesso latente, che chi entra in contatto con te si pone PRIMA di diventare tuo cliente.

Se la tua risposta che ti è venuta in mente è

“Perché sono bravo/a”

“Perché il mio prodotto/soluzione è la migliore sul mercato”

o una variazione di queste, sappi che non è sufficiente.

Nessun tuo concorrente dirà qualcosa di diverso (ad esempio: “il mio prodotto è pessimo ma lo vendo”).

La qualità e la professionalità stanno alla base.

Ma non sono sufficienti per fare la differenza in un mercato competitivo.

L’obiettivo di questo articolo è quello di darti tutti gli strumenti per poter rispondere a questa domanda, e ad ogni possibile obiezione, in maniera chiara.

Se vuoi capire meglio la differenza tra brand e branding leggi questo articolo.

Brand Positioning

Il brand positioning è un elemento di marketing strategico che ti permette di facilitare la scelta dei tuoi potenziali clienti ottimizzando la tua offerta per renderla più adatta ai loro bisogni e ai loro problemi.

In questo modo tu diventerai la scelta preferibile rispetto ai tuoi concorrenti.
Il Brand Positioning è una tecnica davvero straordinaria e potente.

MA…

Per avvicinarti a qualcuno devi mettere in conto che ti allontanerai da altri.

Non spaventarti. È un processo naturale.
Non puoi piacere a tutti.
Non succede neppure alla Nutella…

Ti faccio un esempio.

Immagina di avere un ristorante.
Nel ristorante possono entrare tutti:

  • famiglie con bambini
  • giovani coppie innamorate
  • ragazzi adolescenti
  • professionisti in giro per lavoro

Se tu cercassi di parlare a tutti loro per attirarli, dovresti rimanere su un livello molto generico.
Potresti mostrare i piatti e gli ingredienti. Ma non è certo qualcosa di coinvolgente.

Ma se invece scegli di rivolgerti a famiglie con bambini piccoli, loro sono più interessati a cibi presentati in maniera simpatica, con le verdure a forma di animali così riusciranno a convincere i figli a mangiarle.

Gli adolescenti invece sono più attirati da un fast food veloce e ricco, un ristorante che abbia anche delle buone birre, e un ambiente più informale.

Le giovani coppie ameranno più l’atmosfera. Trovarsi in una sala con bambini che piangono o adolescenti che ridono e schiamazzano non sarà sicuramente l’idea di serata romantica che avevano in mente quando hanno prenotato.

Se scegli solo una di queste categorie e le studi a fondo, allora puoi capire esattamente cosa cercano e quindi rispondere perfettamente alle loro esigenze.
E così avranno l’impressione che tu stia parlando proprio a loro!

Non male eh?

Meglio piacere molto a pochi che poco a molti!

Trova il tuo posizionamento con l’Ikigai

Scegli un lavoro che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita

Confucio

Avrai già sicuramente sentito questa affermazione.
Purtroppo, però, amare qualche cosa non è sufficiente per trasformare una passione in un lavoro, cioè riuscire a monetizzarla.
 
Trascorriamo mediamente circa 80.000 ore al lavoro nella nostra vita, quindi fare un’attività che ci piace diventa fondamentale per il nostro benessere.
 
Il lavoro dovrà essere dunque qualche cosa che ti piace e alla quale puoi appassionarti sempre di più.
 
Inoltre per poter attirare i giusti clienti devi fare in modo che la tua offerta sia rilevante per essi, sin da subito, e che ti scelgano perché la tua offerta è quella più adatta per risolvere i loro problemi e bisogni.
 
Con questo approccio devi anche mettere in conto che allontanerai un segmento di pubblico: quello che meno si riconoscerà nelle tue soluzioni.
 
Non ti preoccupare per questo!
È una selezione naturale che ti avvicinerà sempre di più al tuo cliente ideale, quello i cui bisogni potrai soddisfare e che ti aiuterà con i suoi feedback ad attirare sempre nuovi clienti.
 
Lavorare con i giusti clienti ti permetterà di concentrarti e perfezionare sempre meglio il tuo servizio/prodotto (lo vedremo nelle prossime lezioni).
In questo modo ridurrai le attività a cui dedicarti (liberando tempo).
 
Il tuo benessere fisico e l’aspetto economico saranno una naturale conseguenza.
Questo non significa che andrai in giro in elicottero e lavorerai a bordo piscina a meno che non sia questo il tuo obiettivo, ma sicuramente avrai una vita equilibrata e quindi felice.

Qual è il tuo Ikigai?

Ikigai è un termine di origine giapponese che è difficile tradurre in italiano ma che rappresenta l’insieme di una serie di concetti fondamentali. Possiamo definirlo come quella forza che ci spinge ad alzarci la mattina e andare a lavorare.
 
Quello che trovi in figura qui sotto è un diagramma di Venn che ne rielabora il significato originario ma che è molto adatto per il nostro scopo.
cosa è l’ikigai
L’Ikigai è l’area che si ricava dall’intersezione (zona in comune) di quattro aree:
  1. qualcosa di cui ha bisogno il mercato/mondo
  2. qualche cosa in cui sei bravo/a
  3. qualche cosa che ami fare
  4. qualche cosa per cui le persone sono disposte a pagare

Se ti interessa l’argomento Ikigai leggi questo articolo.

NON PERDERTI NESSUN CONTENUTO

💌 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER qb

La newsletter senza una data fissa che ti arriva quanto basta

HI logo Bianco
CONTAtti
NEWSLETTER QB
Copyright © 2022 Heidi Iuliano - Tutti i diritti riservati - CF LNIHDE72A53A794R

Privacy Policy

Cookie Policy

Vuoi diventare un Pro di LinkedIn?

Scarica l’anteprima del libro e accedi al minicorso su LinkedIn