Chiedere collegamenti su LinkedIn

Richieste di collegamento efficaci su LinkedIn

Il networking su LinkedIn ha delle potenzialità incredibili, proprio per questo le tue richieste di collegamento dovrebbero essere ponderati ed efficaci.

Non sottovalutarle!

Più dell’85% dei messaggi che ricevo (e potrei dire anche quasi il 90%), sono di tipo anonimo. Quindi puoi immaginare quanto mi possano colpire invece quelli che si prendono del tempo per scrivermi, anche solo due righe.

Ho già parlato in un altro articolo degli errori da non commettere quando fai delle richieste di connessione.

Oggi invece voglio dirti quali sono i miei migliori consigli per poter richiedere delle connessioni nel migliore dei modi.

1. Non allargare il tuo network a caso

Non è tanto importante il numero di connessioni che hai a disposizione, quanto la qualità di queste. Considera anche che il numero di connessioni  che puoi richiedere mensilmente e settimanalmente sono limitati e se le tue richieste non vengono accettate (o peggio, se sei segnalato) allora il tuo profilo può avere problemi.

2. Leggi il profilo prima di chiedere il contatto

Analizza e leggi il profilo della persona con la quale vuoi connetterti PRIMA di richiedere la connessione e non dopo.

Potrai scoprire dei punti di contatto o delle informazioni molto interessanti che ti serviranno in fase di conversazione.

Nel mio profilo ad esempio io ho inserito una parola magica da scrivermi in caso di richiesta per verificare se il mio profilo è stato letto o meno.

3. Scrivi un messaggio personalizzato

Ricevere una richiesta di collegamento senza neppure una riga di contenuto è veramente molto fastidioso.

Personalizza sempre la tua richiesta.

Quando scrivi la tua richiesta di collegamento evita la tua presentazioneSono Heidi Iuliano e sono una digital strategist“.

La tua faccia e anche la headline,il tuo titolo professionale è scritto già all’interno della richiesta stessa.

Evita quindi dei doppioni.

Non hai tanti spazi a disposizione e nemmeno è necessario scrivere la Divina Commedia.

Personalizza la richiesta di collegamento da cellulare

Se volessi mandare la richiesta di contatto direttamente dall’app di LinkedIn da cellulare, se clicchi direttamente sul nome della persona, e poi sui tre puntini “collegati“, non hai l’opportunità di personalizzare l’invito.

Basta invece scorrere verso il basso fino a “Personalizza l’invito” e si apre la schermata corrispondente, con la possibilità di aggiungere, anche un messaggio.

Una volta digitato il mio messaggio, ti basterà cliccare su “invia invito“.

Se ti interessa approfondire l’argomento della richiesta di contatti all’interno di LinkedX, il mio corso interamente dedicato a LinkedIn, troverai anche tutti i template che puoi utilizzare e personalizzare per tutte le tue richieste di contatto.

4. Fai complimenti

Se hai seguito tutti i miei consigli precedenti, ormai hai già visitato il profilo della persona con la quale vuoi connetterti.

Scrivi nel tuo messaggio qualche cosa che ti ha particolarmente colpito.

Fai magari un complimento, ma solo se sincero. Aggiungi il motivo della richiesta di connessione, ma non perché è interessante per te.

Richieste di questo tipo: “vorrei seguirti per imparare tantissimo da te” lasciano un po il tempo che trovano.

Scrivi invece perchè per me potrebbe essere interessante averti all’interno della rete (Formula WIIFM: what’s in it for me?)

5. Interagisci prima con i post

Prima di fare una richiesta di connessione, interagisci con i post della persona con la quale vorresti connetterti.

Questo ti permetterà di instaurare già una prima conversazione e di non passare inosservato quando farai la richiesta di connessione.

6. Sfrutta i punti di connessione

Se esistono già dei punti di contatto tra te e la persona a cui stai facendo la richiesta e questa informazione la puoi vedere tranquillamente attraverso il Sales Navigator, puoi anche citarli.

  • Collegamenti comuni: puoi chiedere di essere introdotto a questa nuova persona
  • Eventi: cita se ci sono state delle occasioni o degli eventi dove vi siete già visti
  • Argomenti: Se ti ha colpito invece un post precedente, sia che tua abbia una posizione concorde oppure opposta, puoi citarla per far capire al tuo interlocutore che sei davvero interessato ai suoi contenuti.

7. Non inviare il cv

E per finire, last but not least, evita di mandare curriculum, di chiedere lavori o di piccoli favori se è la prima volta che entrate in contatto.

Stai cercando di costruire un network e una relazione, non di fare una vendita a strascico.

 

NON PERDERTI NESSUN CONTENUTO

💌 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER qb

La newsletter senza una data fissa che ti arriva quanto basta

HI logo Bianco
CONTAtti
NEWSLETTER QB
Copyright © 2022 Heidi Iuliano - Tutti i diritti riservati - CF LNIHDE72A53A794R

Privacy Policy

Cookie Policy

Vuoi diventare un Pro di LinkedIn?

Scarica l’anteprima del libro e accedi al minicorso su LinkedIn