Impostazioni privacy su LinkedIn: 5 tips

Impostazioni privacy su LinkedIn: 5 tips che non conoscevi

Hai mai pensato di poter sfruttare le impostazioni della privacy e della visibilità sul tuo profilo LinkedIn per poter emergere rispetto alla concorrenza?

Oggi ti spiego 5 punti da andare subito a modificare sulla tua privacy del tuo profilo LinkedIn per rendere il tuo profilo a prova di spia.

1. Aggiungi keyword al tuo url

Ci sono tantissimi punti all’interno di LinkedIn, dove puoi sfruttare la SEO per farti trovare prima di tutti gli altri.

Uno di questi è la url del tuo profilo, ovvero l’indirizzo che le persone digitano o comunque scoprono quando vanno a scrivere il tuo nome e cognome.

Di default LinkedIn, quando ti iscrivi alla piattaforma ti assegna un codice alfanumerico che però puoi andare a modificare in qualsiasi momento, andando ad inserire quello che vuoi, anche delle parole chiave.

Hai a disposizione fino a 100 caratteri e puoi sfruttare questo spazio per farti trovare attraverso le keyword di ricerca.

2. Visita i profili altrui in incognito

Non vuoi che i tuoi potenziali clienti o i competitor scoprano quando tu hai visitato il loro profilo?

Ricordati di andare a modificare le impostazioni della tua privacy in modo da non lasciare tracce.

3. Rendi il tuo profilo visibile anche fuori da LinkedIn

Modifica la visibilità del tuo profilo in modo che il tuo profilo sia pubblico non solo all’interno di LinkedIn, ma anche al di fuori della piattaforma.

In questo modo, ogni volta che qualcuno cercherà il tuo nome, il suo cognome o anche la tua professione, riuscirà a vedere non solo chi sei, ma anche la foto del tuo profilo.

4. Elimina i suggerimenti dei profili simili

Ci hai fatto caso che quando vai a visitare il profilo di qualcun altro qui sotto LinkedIn ti dà dei suggerimenti per profili molto simili a quello appena visitato.

Se non vuoi che questo succeda, anche quando qualcuno visita il tuo profilo, devi andare a modificare le regole di visualizzazioni e di visibilità del profilo.

Per modificare questa opzione ti basterà andare a modificare questa dicitura “People also viewed” e impostarla su “off”.

5. Nascondi i tuoi collegamenti

Se non vuoi che le persone, quando arrivano sul tuo profilo possano vedere anche i tuoi collegamenti (e quindi “rubarti” il network), ricordati allora di andare a modificare la visibilità e di nasconderli come ti mostro nel video.

 

 

NON PERDERTI NESSUN CONTENUTO

💌 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER qb

La newsletter senza una data fissa che ti arriva quanto basta

HI logo Bianco
CONTAtti
NEWSLETTER QB
Copyright © 2022 Heidi Iuliano - Tutti i diritti riservati - CF LNIHDE72A53A794R

Privacy Policy

Cookie Policy

Vuoi diventare un Pro di LinkedIn?

Scarica l’anteprima del libro e accedi al minicorso su LinkedIn